0
Seleziona una pagina

La salsa di noci è una ricetta tipica della tradizione culinaria ligure, dove viene utilizzata principalmente per farcire i pansotti. Gli ingredienti sono noci e panna, anche se esistono molte varianti, ed esempio con aglio, latte e pinoli. Si tratta di un condimento decisamente sostanzioso e calorico ma che possiede molte benefiche proprietà per cui si devono ringraziare proprio le noci. Ma scopriamo qualcosa di più sui valori nutrizionali prima di passare alla ricetta.

I valori nutrizionali delle noci

Le noci sono i frutti della pianta Juglans regia, originaria dell’Eurasia. In Italia le varietà più apprezzate sono la Sorrento – che ovviamente proviene dalla Campania – molto pregiata ed antica, con guscio sottile e gheriglio tenero e poco oleoso; la Franquette, diffusa al centro-nord e la Hartley, anche se la maggior parte delle noci che mangiamo provengono da paesi stranieri come Cina, Stati Uniti, Iran, Turchia e Messico.

Si tratta di un cibo molto calorico, il cui apporto nutrizionale è secondo solo a quello di oli e burro. Infatti, 30 grammi di noci contengono ben 200 calorie. I grassi sono la parte costitutiva preponderante, ben 18/20 grammi. Gli acidi grassi saturi, circa 2 grammi, sono molto ridotti, contenuti principalmente in acido palmitico e stearico. Gli acidi grassi monoinsaturi sono un po’ più abbondanti, circa 3 grammi, con acido oleico. Gli acidi grassi polinsaturi sono quelli più numerosi, circa 13 grammi, inoltre troviamo una buona percentuale di omega 6, 10 grammi, e circa 2 grammi di omega 3, con acido linoleico e acido α-linolenico. Sono presenti anche folati, steroli vegetali, vitamine del gruppo B e minerali come rame, magnesio, fosforo, zinco e ferro. Sostanziali anche i fitonutrienti: polifenoli, tannini e flavonoidi.

Proprietà benefiche delle noci

Le noci sono considerate un cibo molto salutare; nonostante il loro elevato apporto energetico se ne consiglia il consumo anche in diete ipocaloriche mirate al dimagrimento. Ma non finisce qui: sono ottime per tenere a bada il colesterolo, combattere il diabete e rafforzare la memoria. Inoltre alcune ricerche avrebbero dimostrato la loro efficacia nel contrastare malattie cardiovascolari. Si può ottenere anche un significativo miglioramento del profilo lipidico con riduzione del colesterolo totale e colesterolo LDL.

Le noci, se aggiunte alla propria dieta, comportano numerosi benefici; è però importante sottolineare che le calorie che contengono non devono sommarsi ad altre calorie sostanziali introdotte con altri cibi. Ciò significa che l’apporto energetico dato dalle noci deve andare a sostituire quello di un qualsiasi altro cibo.

Le noci possono avere un ruolo importante anche nella riduzione del peso corporeo nel medio-lungo periodo. In soggetti obesi, l’inserimento nella dieta di circa 30 grammi di noci al giorno, in sostituzione a un altro cibo, ha comportato un graduale dimagrimento. Ovviamente gli effetti benefici sono stati riscontrati in soggetti che seguivano comunque una dieta sana a base di frutta, verdura, pesce e carne bianca. Dunque, tutto il merito non può certo essere attribuito solo alle noci, tuttavia il loro contributo è importante.

Inoltre, mangiare giornalmente delle noci avrebbe un effetto benefico e protettivo nei confronti delle malattie neurodegenerative, soprattutto nei soggetti anziani. I grassi polinsaturi e gli antiossidanti sarebbero in grado di ridurre processi ossidativi e infiammatori nelle cellule del sistema nervoso.

Ricetta del sugo di noci

Per preparare il sugo di noci a casa propria occorrono i seguenti ingredienti:

  • 160 grammi di noci
  • 1 spicchio d’aglio
  • 30 grammi di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 70 grammi di olio extravergine di oliva come il nostro Olio Extravergine DOP Riviera Ligure
  • 20 grammi di pinoli
  • 160 grammi di latte
  • 30 grammi di mollica di pane
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Per prima cosa occorre portare a bollore dell’acqua in un tegame, dopodiché versare i gherigli di noci per almeno 5 minuti al termine dei quali scolarli e adagiarli su un canovaccio (questa operazione è necessaria per privarli più facilmente della pellicola che ricopre il gheriglio).

Mettere a mollo la mollica nel latte, e con l’aiuto di un colino, scolare il latte in eccesso e tenerlo da parte per dopo. Eliminare la pellicola dei gherigli e metterli in un mixer con mollica ammorbidita nel latte e i pinoli; aggiungere poi aglio e formaggio. Azionare il frullatore e unire poco per volta anche l’olio e il latte messo da parte. Alla fine dovrete ottenere un bel composto cremoso a cui basterà aggiungere sale e pepe.

Salsa alle noci, una ricetta tradizionale ligure

A quanto sembra, la salsa alle noci è stata creata dai contadini liguri che ci condiscono i pansotti, della pasta ripiena simile ai ravioli. Sul nostro sito online potrete acquistare la salsa alle noci preparata con tre semplici ingredienti: noci, panna e sale.

 

 

Avvisami quando il prodotto sarà disponibile Ti informeremo quando il prodotto sarà nuovamente disponibile. Lasciaci un indirizzo mail al quale contattarti.
Email Non condivideremo il tuo indirizzo con nessun altro.